Error during command authentication.

Error - unable to initiate communication with LISTSERV (errno=111). The server is probably not started.

EPOUND-L Archives

- Ezra Pound discussion list of the University of Maine

EPOUND-L@LISTS.MAINE.EDU

Options: Use Forum View

Use Monospaced Font
Show Text Part by Default
Condense Mail Headers

Message: [<< First] [< Prev] [Next >] [Last >>]
Topic: [<< First] [< Prev] [Next >] [Last >>]
Author: [<< First] [< Prev] [Next >] [Last >>]

Print Reply
Content-Transfer-Encoding:
quoted-printable
Sender:
- Ezra Pound discussion list of the University of Maine <[log in to unmask]>
Subject:
From:
Luca Gallesi <[log in to unmask]>
Date:
Thu, 3 Nov 2005 17:30:24 +0100
Content-Type:
text/plain; charset="Windows-1252"
MIME-Version:
1.0
Reply-To:
Luca Gallesi <[log in to unmask]>
Parts/Attachments:
text/plain (108 lines)
Ezra Pound, l'artista sociale

Vercelli, 19 novembre 2005 h 9,30-18.00

Coordinatore: prof. Luca Gallesi, associazione culturale "il Testimone"


Relatori:

Dott. Giano Accame, giornalista e scrittore, Roma:
Il sangue e l'oro nell'era dell'euro.

Prof. Massimo Bacigalupo, "UniversitÓ degli Studi di Genova":
Pound fra i troni de los cantares.

Dott. Cesare Cavalleri, direttore di "Studi Cattolici", Milano:
Ingombrante, sconcertante.

Prof. Luca Cesari, "UniversitÓ degli Studi di Urbino":
Pound e Mazzini. Politica e letteratura.

Prof. Giulio Giorello, "UniversitÓ degli Studi", Milano:
Pound e la crisi delle scienze.

Prof. Tim Redman, "The University of Texas at Dallas", USA:
The American Agrarian Revolt, 1865-1896, and Pound.

Prof. Caterina Ricciardi, "UniversitÓ di Roma Tre":
La grande crisi, Van Buren e F. D. Roosevelt (c. 37): scrittura e evento
storico

Prof. Demetres Tryphonopoulos, "University of New Brunswick", Canada:
"You made your great mistake when you abandoned the
poetry business": Politics and Economics in the H.L. Mencken-Ezra Pound
Correspondence, 1914-1952.

Conclude il convegno Mary de Rachewiltz, poetessa, traduttrice e figlia
di Ezra Pound .


Ezra Pound, l'artista sociale
Vercelli, 18-26 novembre 2005

Ezra Pound, l'artista sociale Ŕ il titolo di una serie di manifestazioni
organizzate dall'Associazione culturale "il Testimone", in
collaborazione con la CittÓ di Vercelli, la Provincia di Vercelli e l'
UniversitÓ degli studi di Vercelli, in occasione del 120░ anniversario
della nascita del poeta statunitense, che possiamo considerare italiano
d'adozione. Autore de i Cantos, il poema epico per eccellenza del
Ventesimo secolo, che lo impegna per tutta la sua esistenza, Ezra Pound
Ŕ anche uno dei maggiori protagonisti del modernismo letterario:
promuove infatti il totale rinnovamento dei canoni letterari del
Ventesimo secolo grazie alle opere di Autori come Hemingway, Joyce e
T.S. Eliot, di cui Pound Ŕ sincero amico e instancabile patrocinatore.
Il suo impegno non si esaurisce, per˛, nell'ambito estetico-artistico ma
si estende al campo politico e sociale, in cui si distingue per l'
adesione alle idee di economisti eretici come C.H.Douglas e Silvio
Gesell, che propugnano un differente sistema di redistribuzione del
reddito attraverso una riforma del sistema monetario che Pound ritiene
compatibile con alcuni aspetti del regime fascista. Le sue idee gli
costano l'accusa di alto tradimento e l'internamento, dal 1945 al 1958,
in manicomio criminale a Washington D.C.. Liberato, torna a vivere in
Italia, dove muore il 1 novembre 1972. Pound si stabilisce in Italia nel
1924, e decide di vivere a Rapallo, mentre al suo ritorno, alla fine
degli anni Cinquanta, si divide tra Rapallo, la dimora altoatesina della
figlia Mary de Rachewiltz e Venezia, dove riposa sull'Isola di S.
Michele. Il suo rapporto con la cittÓ di Vercelli Ŕ piuttosto originale,
e ha molto a che fare con il senso di questa iniziativa. Pound infatti
stringe amicizia con un pittore vercellese di nascita, Edgardo Rossaro,
che aderisce al "Manifesto degli scrittori del Tigullio" con il quale
Pound intendeva propugnare l'impegno sociale degli artisti che non
potevano chiamarsi fuori dalle scelte etiche pi¨ doverose . Verso la
fine del Secondo conflitto mondiale, inoltre, Pound pubblica due
articoli di argomento economico sul settimanale "la Provincia
Lavoratrice", organo della Federazione repubblicana di Vercelli, nei
quali ribadisce le sue idee di giustizia sociale attraverso la riforma
monetaria, cercando di convincere il mondo dell'assurditÓ della guerra.

Il progetto Ezra Pound, l'artista sociale intende dunque approfondire i
contenuti delle idee di Pound al di lÓ delle facili e spesso fuorvianti
etichette superficiali rispondendo alla domanda cruciale: qual Ŕ il
ruolo dell'artista nella societÓ globalizzata del Ventunesimo secolo? Il
"caso Pound" ci permette di rispondere -o almeno tentare di farlo-
attraverso una serie di iniziative tra la quali:

  a.. una mostra bio-bibliografica: dal 18 al 26 XI presso il Seminario
Arcivescovile di Vercelli, (Piazza Sant'Eusebio 10) sono esposti alcuni
libri di Ezra Pound, anche in edizioni rare e autografate, assieme a una
serie di pannelli esplicativi dell'itinerario intellettuale del Poeta.
Inaugurazione: venerdý 18 novembre ore 17,30.

  b.. una installazione di opere d'arte contemporanea: dal 18 al 26 XI
presso il Seminario Arcivescovile di Vercelli (Piazza Sant'Eusebio 10)
Inaugurazione: venerdý 18 novembre ore 17,30.

  c.. la proiezione di alcuni filmati, tra cui la celebre intervista di
Pier Paolo Pasolini con Ezra Pound e il documentario realizzato da Giano
Accame per RAIEducational. Il 18 novembre h.18.00 presso presso il
Seminario Arcivescovile di Vercelli, (Piazza Sant'Eusebio 10, Vercelli).

  d.. uno spettacolo teatrale dedicato a Ezra Pound dalla compagnia
teatrale Vertex: il miglior fabbro. Presso il Teatro Civico di Vercelli,
via Monte di PietÓ n.15, sabato 19 novembre ore 21,15.

  e.. un convegno internazionale di studi, che si svolgerÓ sabato 19
novembre dalle 9,30 alle 18.00 presso la sala conferenze del Teatro
Civico, via Monte di PietÓ n.15.